Concerti dell’orchestra da Camera di Caserta per la rassegna Autunno Musicale

Appuntamento con i Concerti dell'orchestra da Camera di Caserta che da ottobre a dicembre 2017, faranno rivivere le atmosfere delle grandi capitali europee del '700, alla Cappella Palatina della Reggia di Caserta e in altri importanti siti d'arte del territorio limitrofo.

0
141
Partono ad ottobre i concerti dell'orchestra da Camera di Caserta
Concerti dell'orchestra da Camera di Caserta, Antonino Cascio direttore

Alla Cappella Palatina della Reggia di Caserta e in tanti altri luoghi sacri e d’arte della terra di lavoro, l’Orchestra da Camera di Caserta invita ad assistere ad una serie di concerti che evocano le atmosfere musicali delle capitali europee del ‘700. Dal 29 ottobre fino al 26 dicembre, Napoli, Parigi, Mannheim, Vienna e Praga, rivivono attraverso i Concerti dell’orchestra da Camera di Caserta, nell’ambito del più vasto programma Autunno Musicale – XXIII edizione, organizzato dall’Associazione Anna Jervolino & Orchestra da Camera di Caserta. Nei diversi appuntamenti, si potranno apprezzare i brani di Mozart , Haydn, Hummel, Boccherini, Albinoni, Vivaldi, Haendel, Hoffmeister, nonché il tradizionale “Concerto per un giorno di festa” del ‘700 napoletano.

Orchestra da camera di Caserta

L’Orchestra da camera di Caserta annovera collaborazioni con i nomi più insigni del concertismo nazionale ed internazionale. Tra cui, Severino Gazzelloni, Pierre Pierlot, Gervase de Peyer, Maxence Larrieu, Jorg Demus, Lya De Barberiis, Mario Ancillotti, Edward H. Tarr.

Ma anche Peter Lukas Graf, Bruno Canino, Michele Campanella, Massimiliano Damerini, Cristiano Rossi, Andras Adorjan, Susan Milan, Claudia Antonelli, Alain Meunier, Paolo Bordoni.

E poi Rocco Filippini, Alexei Volodin, Herbert Schuch, Natalia Lomeiko, Sir James Galway, Xavier de Maistre, Sergey Nakariakov.

L’Orchestra ha proposto inediti di da Capua, Sacchini, Sarro, Jommelli, Anfossi e Viotti. Ha tenuto concerti in Italia ed all’estero – Festival Cantelli, Festival Paganini, Vienna, Salisburgo / Mozarteum, Bratislava / Filarmonica – e ha suscitato lusinghieri apprezzamenti.

Fondatore e direttore dell’Orchestra è Antonino Cascio, il quale ha studiato Pianoforte con Roberto Daina, Composizione con Antonio Ferdinandi e Direzione d’Orchestra con Nicola Samale, Massimo Pradella, Franco Ferrara, Lucacs Ervin e Karl Osterreicher.

Svolge prevalentemente l’attività concertistica con l’Orchestra da Camera di Caserta ed annovera collaborazioni con vari ensemble tra cui il Prague Collegium, l’Orchestra del Teatro Nazionale e del Conservatorio di Praga, il Gustav Mahler Ensemble Wien, l’Orchestra della Radio Televisione Rumena, la Zagreb Chamber Orchestra ed altri.

È direttore artistico dell’Autunno Musicale di Caserta e docente al Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli.

Concerto 29 ottobre dell’Orchestra da camera di Caserta

Il primo appuntamento è per domenica 29 ottobre ore 11,30 alla Cappella Palatina della Reggia di Caserta. L’Orchestra diretta da Antonino Cascio e il pluripremiato violinista moscovita Erzhan Kulibaev, si esibiranno in due concerti per violino e orchestra di Mozart ( in re Maggiore KV 2018 e la maggiore KV 219) e la sinfonia la maggiore KV2 101 di Mozart.

L’ingresso è gratuito con prenotazione on-line sul sito www.autunnomusicale.com. (Prenotazione non necessaria per i visitatori della Reggia).

La giornata del 29 ottobre proseguirà con gli incontri musicali del pomeriggio a Capua alle ore ore 17,00 e 18,30 presso la Chiesa del Gesù Gonfalone dove Erzhan Kulibaev si esibirà in un duo di musica da camera assieme alla pianista Irina Zahharenkova. Per il Ciclo Tea Time concert eseguiranno musiche di Beethoven e Respinghi. (Previsto Welcome Tea – ingresso libero).

Alle ore 19,30 invece, presso la Chiesa dei SS. Rufo & Carponio di Capua, Irina Zahharenkova proporrà musiche di Bach, Grieg e Ravel per il Ciclo Pianofestival. (Ingresso libero).

Il programma dei Concerti dell’orchestra da Camera di Caserta ospiterà nei prossimi appuntamenti alla Reggia di Caserta vari solisti, vincitori dei più importanti concorsi internazionali: Mathis Kaspar Stier / fagotto,(12 novembre) Philippe Bruno / violoncello e Nicolas Gomez Naval / corno (19 novembre), Johannes Grosso / oboe (3 dicembre), i vincitori del Premio Nazionale delle Arti 2016 (8 dicembre). Il Ciclo di concerti si concluderà il 26 dicembre con il tradizionale “Concerto per un Giorno di Festa”.

LEGGI ANCHE: Mostra La terra dei fiori alla Reggia di Caserta, il progetto di Sasha Vinci e Maria Grazia Galesi

Gli appuntamenti di Autunno Musicale

Il viaggio alla riscoperta del classicismo musicale europeo coinvolgerà altri siti d’arte del territorio casertano a partire già da sabato 28 ottobre. Alle ore 19.30, presso la Cattedrale di S. Casto a Clavi Risorta, sarà proposto il concerto di Erzhan Kulibaev diretto da Antonino Cascio.

A seguire con diversi artisti di pregio a Sessa Aurunca / Chiesa di S. Anna (Sabato 11 novembre ore 19.30), Piedimonte Matese / Chiesa di S. Maria Maggiore (Sabato 18 novembre ore 19.30), Carinola / Chiesa dell’Annunziata (Sabato 2 Dicembre), Capua / Chiesa dell’Annunziata (Giovedì 7 Dicembre ore 19.30). Si prosegue con S. Nicola La Strada / Chiesa di S. Maria degli Angeli (Sabato 9 Dicembre), e ancora presso il Real Sito di Carditello, (Domenica 10 Dicembre alle ore 11.30) con il flautista Bruno Meier.

L’intera manifestazione Autunno Musicale è organizzata dall’Associazione Anna Jervolino & Orchestra da Camera di Caserta, con il contributo del Mibact e della Regione Campania.

Si svolge con la collaborazione di Reggia di Caserta, Fondazione Real Sito di Carditello, Comuni di Caiazzo, Carinola, S. Nicola La Strada, Pietramelara, Centro Unesco Caserta, Associazioni.

Anche di Byblos di Piedimonte Matese, Mozart di Sessa Aurunca, Pro Loco di Carinola, Fondazione Ente Ville Vesuviane, Irem e Area Arte, Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Caltanissetta per i concerti del Premio delle Arti e il Liceo Musicale Garofano di Capua per il Ciclo Tea Time Concert Series.

Per assistere ai concerti è necessario prenotarsi su www.autunnomusicale.com, sezione prenota online. Per i visitatori della Reggia non è necessaria la prenotazione. Per i concerti in provincia, l’ingresso è libero.

LEGGI ANCHE: Musica ai templi, a Paestum Il Lago dei Cigni di Luigi Martelletta

Riproduzione riservata

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Accetto i Termini e le Condizioni sulla Privacy Policy